P.IVA 08020111004

La Casa Ricamata

Un progetto di Maria Chiara Calvani con Michela De Licio e Giuseppe Orsini, Emanuela Bonella, Iulian e Iulia Tatiana Cioara Nastase (Sartoria Omero di Roma) ed Officinelibetta

la casa ricamatae con:

Marta Alexandra Da Silva Luis (Peniche – Portogallo), Isabel Gomez  (Saragoza – Spagna), Paolo Balmas  (Calabria – Italia), Tommaso Battista (Namibia – Africa), Amaia Casado Rezola (Zaraus – Paesi Baschi Spagna),  Asier  (Zaraus – Paesi Baschi Spagna), Isabella Lucati (Oria – Puglia), Sara Kesh (Il Cairo – Egitto),   Martin  (Il Cairo – Egitto),  Annalaura Barbaro (Venezia – Italia), Gill Da Costa (Belo Horizonte – Brasile), Filiz Sonmez  (Kayseri- Turchia), Andrea Nieddu (Oristano – Sardegna), Giannina Sanna  (Orune – Sardegna), Elene Degoussè  (Parigi – Francia), Pascal Luxain (Parigi – Francia), Lucia Bellinello e Marscia (Mosca – Russia), Margherita (Lisbona – Portogallo), Lucia, Melina e Salvatore (Giardini Naxos – Sicilia), Celso Caravalho (Brasile), Paolo Barbaro (Venezia – Italia), Andrea Guaragna (Cina), Federica Morichetti (Acquasparta – Umbria), Elvira Valic (Spalato – Croazia), Ruth (Manchester – Inghilterra), Ida Macallè (Silvi – Abruzzo), Alessio Ricco (Genova), Serj (Bergamo), Claudia (Bergamo), Diego (Palermo), Olga (Polonia), Cristiana Scoppa (Germania), Mila (Finlandia), Severina Rizzolo (Torino), Iulian e Iulia Tatiana Cioara Nastase (Focsani Vrancea – Romania), Isabella Vitale (Napoli)

che hanno contribuito con i proverbi delle proprie tradizioni.

presentato in occasione di Open House Roma 2014

sabato 10 e domenica 11 maggio dalle ore 10.00 alle ore 22.00

Parco Cavallo Pazzo – Casetta Rossa (quartiere Garbatella)

 

Persone conosciute in giro per il mondo hanno donato attraverso un proverbio la saggezza popolare delle loro tradizioni. Questi proverbi sono stati ricamati su scampoli di stoffa colorati che costituiscono, uniti insieme, la copertura de La Casa Ricamata, una tenda che viaggerà toccando tutti i paesi da cui provengono i proverbi, invitando e accogliendo al suo interno le persone nei luoghi in cui approderà.

La Casa Ricamata è un accumulatore di memorie, usi e costumi di popoli diversi che raccoglie e trasmette al tempo stesso, invitando i visitatori a conoscere i significati delle sapienze nascoste nelle storie tramandate da altri e ad offrire e condividere le proprie.

Dall’interno de La Casa Ricamata un’installazione audio con le voci delle persone che hanno donato i proverbi in tante lingue e dialetti inviterà ad entrare per ascoltare e riconoscere i proverbi ricamati nei tessuti che compongono l’intera copertura, provocando una scoperta crescente degli elementi comuni che emergono dalle saggezze popolari.

La Casa Ricamata è frutto della collaborazione di più persone che hanno aderito, ognuno con la propria motivazione e la propria competenza all’idea: chi ha donato un proverbio, chi ha realizzato la struttura, chi ha cucito la copertura, chi ha realizzato l’installazione sonora.

La Casa Ricamata verrà installata per la prima volta In occasione di Open House Roma 2014. Il luogo prescelto è il giardino della Casetta Rossa (Parco Cavallo Pazzo) nel quartiere della Garbatella, e sarà la tappa finale delle visite guidate organizzate da Open House alla scoperta di aspetti insoliti e delle peculiarità del quartiere.

Share Button
Pin It